SINDROME DEL COLON IRRITABILE

Cos’è la Sindrome del Colon Irritabile?

La Sindrome del Colon Irritabile (dall’inglese Irritable Bowel Syndrome-IBS) è un disturbo dell’intestino che causa principalmente dolore addominale accompagnato spesso da alterata defecazione (stipsi o diarrea), rigonfiamento e gas. Altri sintomi additivi ai precedenti possono essere mal di schiena, cefalee, tendenza ad urinare e letargia.

Gran parte della popolazione con Sindrome del Colon Irritabile ha un aumento e/o un peggioramento in concomitanza di eventi stressanti. Infatti, i pazienti con questa sindrome possono soffrire di distrubi ansiosi e/o depressivi.

Inoltre, ci sono alcuni aspetti psico-sociali che possono essere presenti nei pazienti con Sindrome del Colon Irritabile come tendenza al perfezionismo, difficoltà ad esprimere le proprie emozioni e il proprio disagio, tendenza ad auto-colpevolizzarsi. Aspetti tipici di soggetti che si focalizzano sui bisogni degli altri tralasciando i propri.

Qual’è il trattamento per la Sindrome del Colon Irritabile?

Il trattamento psicoterapeutico, affiancato a una cura farmacologica ed a un’adeguata alimentazione, è fondamentale per una prognosi favorevole della Sindrome del Colon Irritabile.

Il trattamento cognitivo-comportamentale prevede inizialmente una psicoeducazione per comprendere l’importanza del benessere fisico e soprattutto di un’alimentazione controllata per migliore la qualità della vita. Si procederà poi ad un protocollo per la gestione dello stress. Inoltre, verranno attuate delle tecniche tipicamente cognitivo-comportamentale per la riduzione dei sintomi ansiosi e/o depressivi attraverso la ristrutturazione cognitiva dei pensieri automatici disfunzionali che condizionano la vita del paziente.

Per maggiori informazioni sul trattamento cognitivo-comportamentale relativo alla Sindrome del Colon Irritabile puoi contattarmi al 392.13.11.866, inviare una email ad alessandro.valzania@gmail.com, o in alternativa entrare nell’area “contattami” in alto a sinistra e indicata con una freccia rossa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons